La Casa di Romeo a Verona

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili a visitare Verona

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti

La Casa di Romeo a Verona

Anche se gli storici affermano sia stata la casa di Cagnolo Nogarola, la casa è conosciuta come “la casa di Romeo”; si pensa infatti  che i Montecchi – realmente esistiti – abitassero la zona compresa tra le Arche e la Chiavica, non è molto lontano dalla casa di Giulietta;  una volta, per andare dall'una all'altra, bastava traversare l'Orto Botanico, (allora era molto più spazioso di adesso).

L’edificio, un’autentica abitazione medievale è  grandioso e, relativamente, ben conservata seppure in passato fosse stata adibita alle poco nobili funzioni di stallo pubblico.
Sulla facciata un’iscrizione a ricordo della storia di Romeo e Giulietta: “ Oh! Dov’è Romeo?... Taci, ho perduto me stesso: io non son qui e non son Romeo, Romeo è altrove.

La casa non è visitabile all’interno ma nel ristorante adiacente sono accorpate alcune stanze. A sinistra dell'ingresso si trova lo scalone di accesso ai piani superiori, dove, in mezzo al rosso dei mattoni duecenteschi, si alternano finestre romaniche e gotiche, sormontate in alto da alcuni tratti di una bellissima merlatura originale.
 
LA CASA DI ROMEO
Via delle arche Scaligere, 2-4,

Luoghi imperdibili a Verona

 

» Arche Scaligere

» Arena

» Basilica di San Zeno Maggiore

» Casa di Giulietta

» Casa di Romeo

» Castelvecchio e Museo Civico di Castelvecchio

» Chiesa di San Procolo

» Duomo - Cattedrale di Santa Maria Matricolare a Verona

» Loggia del Consiglio

» Museo Civico di Storia Naturale

» Palazzo del Comune

» Palazzo di Cangrande

» Palazzo del Tribunale

» Piazza Bra

» Piazza dei Signori

» Piazza delle Erbe

» Tomba di Giulietta

» Torre dei Lamberti